Volersi bene…

narciso-caravaggio
Caravaggio - Narciso ©

Volersi bene, si! Questa e’ la base secondo me per vivere sereni perche’ quando abbiamo una buona autostima riusciamo a stare bene con noi stessi e migliorano i rapporti con gli altri. Spesso si creano situazioni che inevitabilmente ci portano a perdere fiducia nelle nostre capacita’ e cominciamo a domandarci se siamo all’altezza dei compiti che dovremmo svolgere, il senso di inferiorita’ si fa strada piano piano e cominciamo a stimare eccessivamente le altre persone come se noi fossimo degli incapaci assoluti. Non si tratta di pessimismo ma di sentirsi  inadeguati e di un’autolimitazione che ci infliggiamo a prescindere, senza nemmeno metterci alla prova. La rinuncia e’ l’unico modo per non vedere un eventuale fallimento. Invece no! Bisogna affrontare con coraggio la vita, anche quando le situazioni sono difficili, e’ meglio tentare piuttosto che rimanere al palo a guardare. Per superare questo schema mentale negativo possiamo farci aiutare da un Fiore di Bach, Larch, questo rimedio dona fiducia, determinazione e sicurezza in modo tale da riuscire ad affrontare le prove con slancio.

Anche nel repertorio dei Fiori Australiani c’e’ un Fiore che aiuta tantissimo a riprendere fiducia in se stessi, si chiama Five Corners. L’aiuto che arriva da questo Fiore e’ l’accettazione dei propri limiti, l’amore per se stessi, e la fiducia nell’affrontare il mondo esterno.

 

 

 

 

Presto,presto…e’ tardi, e’ tardi!

Il coniglio bianco
Il coniglio bianco

“Presto, presto…è tardi, è tardi” dice il coniglio bianco nella fiaba di Alice nel paese delle meraviglie. Quanti di noi ogni giorno pronunciano una frase simile? Purtroppo questa società non ci permette di prendercela comoda e viviamo in una continua frenesia per arrivare in tempo a far tutto! Si chiama stress…ovviamente ci sono persone molto fortunate che riescono ad essere rilassate in ogni frangente, magari vivono in centri piu’ piccoli, con i servizi che funzionano e il lavoro vicino a casa. Io mi sento molto spesso il coniglietto bianco di Alice, fin dal mattino sono in ritardo per portar le bimbe a scuola e quindi sono in ritardo per il lavoro, e poi c’è una coda di macchine che non finisce piu’ e inoltre quel signore la’ davanti va pianissimo e io sono in ritardo! Si, la tensione nervosa e l’impazienza a volte prendono il sopravvento e si vorrebbe che il mondo girasse tutto alla nostra velocità. Ognuno ha la sua storia, fatta di treni o tram che non arrivano mai all’ora giusta, o fatta di persone accanto a noi che non riescono a far le cose velocemente come vorremmo, ed e’ insopportabile ascoltare qualcuno che per dirti una cosa ci mette un’ora, per non parlare della coda alla cassa per pagare, ma possibile che la cassiera sia cosi’ lenta? Poi torniamo a casa e mentre prepariamo la cena facciamo andare una lavatrice e ascoltiamo la lezione di storia per domani e non tolleriamo chi non sta dietro al nostro ritmo, infatti il nostro motto e’: chi fa da se fa per tre! Ma come fare per riportare i nostri ritmi ad un livello piu’ umano? C’e’ un Fiore di Bach che io adoro ed e’ Impatiens, e mai nome fu piu’ azzeccato! E’ proprio il Fiore per gli impazienti, gli intolleranti, per le persone nervose che vanno sempre di fretta e non sopportano chi e’ piu’ lento di loro nello svolgere compiti o mansioni. Queste persone potrebbero soffrire di cervicale perche’ la tensione tende a bloccare. Impatiens dona la pazienza, ci insegna ad aspettare i tempi degli altri e a vivere con piu’ tranquillitaà e rilassatezza. E’ un’ottimo Fiore per gli ansiosi.

La rabbia repressa

beauty Henry Cartier Bresson
Henry Cartier Bresson - Beauty ©

Ci sono persone che soffrono e forse non se ne rendono nemmeno conto, persone il cui equilibrio emotivo ha subito uno scossone ed e’ uscito dai binari. Queste persone purtroppo si trovano in una condizione di rabbia verso gli altri, provano invidia e gelosia e si comportano di conseguenza diventando odiose. Non e’ possibile essere sempre arrabiati con tutto e tutti, eppure queste persone lo sono e diventano irascibili, agressive a volte anche violente. La loro anima e’ intrisa di astio e amarezza e voglia di vendetta. Sono persone infelici.
Ma cosa c’e’ dietro tutta questa rabbia? Forse una frustrazione che ha logorato la mente oppure un sentimento non corrisposto che ha minato l’anima, probabilmente dietro le ferite c’e’ tanto amore da donare. Il fiore che cura il sentimento dell’odio e restituisce la capacita’ di amare e’ Holly. La durezza dei sentimenti con questo fiore si stempera in tonalita’ piu’ morbide fino a liberare il cuore dalla sofferenza e allora queste persone saranno di nuovo in grado di vedere il lato bello di chi gli sta accanto senza piu’ invidie e gelosie, saranno capaci di perdonare chi gli ha procurato sofferenze e quindi di accettare l’amore e donarlo a loro volta.

Bambini con la testa tra le nuvole

Alice in wonderland
Alice nel paese delle meraviglie ©

Esiste una tipologia di bambini molto particolare: i sognatori, quelli che hanno sempre la testa tra le nuvole, quelli che vivono perennemente nel loro mondo, bambini che possono giocare per ore da soli inventandosi storie fantastiche.
Il personaggio di Alice nel paese delle meraviglie ne rappresenta benissimo i tratti caratteriali. Questi bimbi hanno una grande dote, l’immaginazione, sono molto creativi, disegnano bene usando svariate tecniche e molti colori perche’ la loro realta’ se la costruiscono su misura e chi se ne importa se le case sono normalmente bianche con il tetto rosso , loro la faranno verde o viola a seconda di come saranno ispirati! Spesso hanno un’amico immaginario con cui condividono tutto, persino il letto e si arrabbiano molto se noi tendiamo a  sminuirlo. A scuola questi bambini sono molto distratti, smemorati, dimenticano sempre a casa qualcosa, sembrano lenti, sempre un po’ svagati. Fanno fatica a concentrarsi e questo li portera’ a metterci ore a fare i compiti o a memorizzare la lezione con grande perdita della pazienza da parte dei genitori! Amano le favole e tutti i personaggi che le animano, si incantano a guardare film o cartoni animati e si immedesimano in principesse o piccoli grandi eroi. Questa ricchissima vita interiore necessita del Fiore di Bach Clematis che ridara’ un po’ di concretezza al loro mondo, creando un appiglio con il presente per avere piu’ concentrazione, piu’ memoria e per far si’ che la loro immensa fantasia possa essere convogliata in maniera costruttiva.

Immagine tratta da Child Illustration