Alla ricerca della perfezione…

Autodisciplina, eccessivo senso del dovere, rigore, sono alcune delle caratteristiche che contraddistinguono le persone troppo rigide che perseguono la perfezione a tutti i costi.

Bach a tal proposito dice:
“Coloro che sono molto rigidi nel proprio modo di vivere. Essi si negano molte gioie e piaceri della vita perché ritengono che potrebbero interferire con il loro lavoro. Sono dei severi giudici di se stessi. Vogliono essere sani, forti, dinamici e fanno qualunque cosa ritengano li possa mantenere così. Essi sperano che il loro esempio inciterà gli altri ad adottare le loro idee per poter essere di conseguenza migliori.” 

Stiamo parlando di Rock Water, ovvero Acqua di Roccia, unico dei 38 rimedi scoperti dal Dott.  Bach a non essere un Fiore. L’acqua di roccia e’ acqua di sorgente, scorre in alta montagna, e’ fredda, gela, questo ci dice molto dell’abbinamento con persone altezzose, distanti, inamovibili, persone che cercano la perfezione perche’ vogliono essere di esempio per gli altri ma cosi’ facendo si allontanano perche’ hanno paura del confronto. Mi vengono in mente quelle donne ossessionate dalla dieta che seguono peraltro rigidamente perche’ devono essere in forma perfetta, oppure quegli uomini che si ammazzano di esercizi in palestra per avere i muscoli perfetti. La rigidita’ puo’ essere mentale e spaziare in vari campi e in vari atteggiamenti, ma puo’ manifestarsi anche fisicamente con posture contratte nella seduta con la schiena dritta allo schienale. Il compito di Rock Water e’ quello di insegnare a lasciarsi andare, ad adattarsi, ad essere piu’ morbidi e indulgenti con se stessi e di conseguenza con gli altri. Puo’ pero’ anche essere utile al contrario a chi non riesce a darsi una disciplina e alle persone che hanno bisogno di una maggiore determinazione.

Quanta timidezza!!

Quanta timidezza!
Quanta timidezza!

Affrontare nuove situazioni , relazionarsi con persone con cui non si ha confidenza, entrare in ambienti sconosciuti possono essere ostacoli insormontabili , dei macigni che bloccano i bambini in uno stato di estrema introversione. Conosco bene il problema perche’ una delle mie figlie ha questa caratteristica caratteriale. Qui non si tratta infatti di un comportamento transitorio, ma di una parte del nostro carattere che puo’ bloccare la normale vita di relazione. Quando i bambini sono molto piccoli la timidezza puo’ essere scambiata per tranquillita’ , ma entrando nell’eta’ scolare cominciano ad emergere le prime avvisaglie. L’ impatto con le maestre e i compagni diventa insostenibile e la prima reazione visibile e’ il classico pianto prima di andare a scuola o appena arrivati in classe. Ma da genitori pensiamo che sia assolutamente normale che un bambino di 3 o 4 anni si comporti cosi’ e cerchiamo di rassicurarli tutte le mattine fino a che apparentemente sembrano accettare di stare a scuola. Ma non sono mai rilassati, parlano poco in classe e le maestre ci dicono che sono molto timidi. Pazienza diciamo noi, e’ il loro carattere!! Quando pero’ a 6 anni comincia la scuola, il problema si ripresenta ancora piu’ forte. L’impatto con la scuola elementare e’ molto diverso perche’ subentrano delle nuove aspettative riguardo il rendimento scolastico, ogni giorno i bambini vengono messi alla prova e tutto questo in un carattere introverso crea ancora piu’ insicurezza e quindi chiusura. Mia figlia durante le prime due settimane di scuola, piangeva tutte le mattine da quando arrivava a scuola e per parecchie ore della giornata, in poco tempo con l’ausilio dei Fiori ho risolto il problema e lei ora va a scuola davvero serena.
Vediamo allora quali possono essere i rimedi floreali che possono aiutare questi fragili bambini a diventare dei leoncini coraggiosi!!

Nel repertorio dei Fiori di Bach un grande aiuto ci viene da Mimulus. Questo fiore infonde coraggio, rassicura, toglie le paure di origine conosciuta. I bambini saranno meno timidi, piu’ sicuri nel gestire le loro debolezze e le loro paure. Singolarmente poi bisognera’ valutare quali altre emozioni correlate emergono, ad esempio alcuni bambini che non riescono a separarsi dalla mamma o dal papa’ potrebbero aver bisogno anche di Red Chestnut, altri che non riescono a controllare le loro emozioni e scoppiano in un pianto inconsolabile potrebbero aver bisogno anche di Cherry Plum.

Nel repertorio dei Fiori Australiani troviamo Dog Rose, un Fiore utilissimo per riequilibrare una personalita’ emotiva, timida, timorosa, fragile che ha bisogno di continue rassicurazioni.