Il viaggio spirituale

Dovendo affrontare una situazione particolarmente dolorosa  mi e’ venuta voglia di parlare di una combinazione che si trova nel repertorio dei Fiori Australiani ed e’ “Transition”.
Questa combinazione e’ molto utile in tutti i momenti di grande cambiamento sia fisico che di vita. Pensiamo a tutte le volte che dobbiamo cambiare qualcosa di importante nella nostra vita, ci sentiamo impotenti e un po’ bloccati di fronte ad un’incognita sia che dobbiamo trasferirci in un’altro posto sia che dobbiamo iniziare un cammino di separazione o al contrario decidere di buttarci in una nuova avventura amorosa o lavorativa. Anche il fisico subisce ciclicamente dei cambiamenti importanti e spesso non siamo preparati, Transition ci aiutera’ ad affrontare al meglio queste situazioni transitorie traghettandoci con serenita’ nella nuova situazione. C’e’ una prova pero’ che e’ la piu’ importante e la piu’ difficile da superare, prima di parlarne vediamo da quali Fiori e’ composta questa combinazione:
Autumn Leaves: Questo rimedio aiuta nel passaggio dalla vita materiale alla vita spirituale.
Bauhinia: Rimedio utile per chi ha rigidita’ mentale e ha molta difficolta’ ad accettare i cambiamenti di qualsiasi tipo essi siano.
Bottlebrush: questo fiore da’ una notevole capacita’ di adattamento e fa diventare piu’ malleabili, piu’ flessibili nell’affrontare nuove situazioni, inoltre e’ consigliato per quelle persone che non riescono a staccarsi da vecchie abitudini.
Bush Iris: Per chi ha paura della morte, la paura crea un grande attaccamento alla vita e questo Fiore aiuta a traghettarsi con serenita’ nell’aldila’.
Lichen: Questo fiore aiuta ad affrontare il cambiamento e rende piu’ facile il distacco tra corpo fisico e corpo spirituale.
Mint Bush: Utile in tutti quei casi dove c’e’ un cambiamento e ci troviamo immersi in una grande confusione mentale.
Red Grevillea: Questo rimedio aiuta a sbloccarsi, a non farsi influenzare, a prendere le proprie decisioni in modo indipendente.
Silver Princess: Questo Fiore e’ utile quando si vuole cambiare direzione alla propria vita ma non si sa quale direzione prendere.

Transition

Ma torniamo alla grande prova di cui parlavo. La piu’ impegnativa, la piu’ dolorosa prova che ci troviamo ad affrontare e’ la morte e non solo per chi la vive in prima persona ma anche per chi si trova a dover accudire e a sostenere persone care o animali alla fine della loro esistenza. Transition puo’ aiutare ed aiutarci a vivere serenamente questo momento, ad accettarlo come un passaggio verso la pace. Transition ci accompagna dolcemente in questo ultimo viaggio. La paura della morte porta ad un attaccamento alla vita e non permette di lasciarsi trasportare serenamente, Transition dona calma e tranquillita’ e permette anche alle persone affettivamente vicine di arrendersi piu’ serenamente. E’ molto indicato anche per chi deve affrontare la morte di un animale, puo’ essere molto doloroso vedere spegnersi a poco a poco il proprio cane o il proprio gatto e Transition ci aiuta a elaborare il lutto e aiuta l’animale ad arrendersi piu’ facilmente, anche quando siamo noi a decidere per loro con l’eutanasia.

L’immagine in alto e’ di Helen’s art

Alla ricerca della perfezione…

Autodisciplina, eccessivo senso del dovere, rigore, sono alcune delle caratteristiche che contraddistinguono le persone troppo rigide che perseguono la perfezione a tutti i costi.

Bach a tal proposito dice:
“Coloro che sono molto rigidi nel proprio modo di vivere. Essi si negano molte gioie e piaceri della vita perché ritengono che potrebbero interferire con il loro lavoro. Sono dei severi giudici di se stessi. Vogliono essere sani, forti, dinamici e fanno qualunque cosa ritengano li possa mantenere così. Essi sperano che il loro esempio inciterà gli altri ad adottare le loro idee per poter essere di conseguenza migliori.” 

Stiamo parlando di Rock Water, ovvero Acqua di Roccia, unico dei 38 rimedi scoperti dal Dott.  Bach a non essere un Fiore. L’acqua di roccia e’ acqua di sorgente, scorre in alta montagna, e’ fredda, gela, questo ci dice molto dell’abbinamento con persone altezzose, distanti, inamovibili, persone che cercano la perfezione perche’ vogliono essere di esempio per gli altri ma cosi’ facendo si allontanano perche’ hanno paura del confronto. Mi vengono in mente quelle donne ossessionate dalla dieta che seguono peraltro rigidamente perche’ devono essere in forma perfetta, oppure quegli uomini che si ammazzano di esercizi in palestra per avere i muscoli perfetti. La rigidita’ puo’ essere mentale e spaziare in vari campi e in vari atteggiamenti, ma puo’ manifestarsi anche fisicamente con posture contratte nella seduta con la schiena dritta allo schienale. Il compito di Rock Water e’ quello di insegnare a lasciarsi andare, ad adattarsi, ad essere piu’ morbidi e indulgenti con se stessi e di conseguenza con gli altri. Puo’ pero’ anche essere utile al contrario a chi non riesce a darsi una disciplina e alle persone che hanno bisogno di una maggiore determinazione.

Settembre e’ tempo di scuola: Scuola elementare

Settembre e’ tempo di scuola…per alcuni si tratta semplicemente di un riadattamento per molti invece si tratta di affrontare un nuovo mondo e sia che si tratti di scuola materna che di scuole superiori, uno scompenso emozionale puo’ sempre insorgere. Vediamo allora in linea generale come affrontare al meglio l’insorgere di  stati d’animo che potrebbero compromettere un buon approccio con la futura realta’ quotidiana.

 

Scuola Elementare: eccoci arrivati a 6 anni, un passo importantissimo perche’ e’ l’eta’ che segna l’inizio dell’apprendimento della lettoscrittura. I bambini in uscita dalla scuola materna sono gia’ abituati a stare in comunita’ ma la separazione dalle maestre e dall’ambiente precedente puo’ creare uno strappo inoltre questo passaggio viene riempito di aspettative da parte di genitori e nonni e subentra una sorta di ansia nel bambino che non sa’ se sara’ in grado di essere all’altezza. Anche qui il Fiore del cambiamento Walnut la fa da padrone! Sicuramente cambiare maestre e compagni e’ gia’ di per se un bel mutamento, a questo si associa il nuovo metodo di lavoro che esclude per la maggior parte del tempo il gioco. Alla scuola materna i bambini sono abituati a muoversi per parecchie ore al giorno e la staticita’ dell’essere seduti al banco richiede una buona dose di autocontrollo e sdi adattamento. Ascoltare le maestre, le loro spiegazioni, imparare, provare, richiede tanta concentrazione e questo e’ il tasto piu’ dolente che ho riscontrato in questi anni quando mi hanno chiesto Fiori per  problemi scolastici. Il Fiore di Bach Clematis e’ un grande aiuto per tornare con i piedi per terra, per riuscire a trovare la giusta concentrazione che aiuta e facilita l’apprendimento. I pianti giornalieri prima di andare a scuola o appena entrati in classe e’ un’altro comun denominatore dei bambini che iniziano la prima elementare, la paura di non sapere cosa accadra’ nella giornata, puo’ provocare un forte stato di tensione che si puo’ lenire con il Fiore di Bach Aspen. Se poi i pianti diventano delle vere e proprie crisi che si verificano nel momento in cui si lasciano a scuola allora potremo aiutare i nostri piccoli con il Fiore di Bach Cherry Plum che aiuta a contenere tutto cio’ che non riusciamo a controllare.

In viaggio con i fiori…

In viaggio con i Fiori
In viaggio con i Fiori

Partire per una vacanza significa, oltre alla felicita’ dell’evento in se’, anche affrontare una serie di situazioni che possono trasformare la gioia in ansia e stanchezza.
Pensiamo ai giorni prima di partire quando siamo oberati di cose da fare, valigie, casa da sistemare, documenti da preparare, liste di cose da ricordare etc.
Ma anche il percorso per arrivare a destinazione puo’ essere fonte di stress, ad esempio affrontare un volo aereo per chi ha paura crea gia’ nei giorni precedenti un’ansia indescrivibile e durante la vacanza si e’ gia’ in preda al panico pensando al viaggio di ritorno! Oppure una traversata in nave puo’ provocare sensazioni sgradevoli in chi soffre di mal di mare cosi’ come un lungo viaggio in macchina per chi patisce il mal d’auto. Poi c’e’ l’adattamento al nuovo posto, alle nuove abitudini, ai nuovi orari, al sonno. Per non parlare dei viaggi oltreoceano dove anche il fuso orario ci mette lo zampino per scombussolare il nostro fisico. Anche il rientro a casa, il ritorno alla routine puo’ creare malumore e tristezza.
Nel repertorio dei Fiori Australiani ci sono varie combinazioni gia’ pronte tra cui “Travel“.

Travel
Travel

Questo mix di Fiori e’ un’ottima soluzione per tutte le problematiche legate al viaggio, l’ho provato piu’ volte personalmente in varie situazioni anche con cambio di fuso orario.

“Travel” contiene i seguenti Fiori:

Banksia Robur= Aiuta a recuperare la stanchezza
Bottlebrush= Favorisce l’adattamento alle nuove abitudini legate sia ai cambiamenti che la vacanza ci impone, sia ai problemi legati all’alimentazione.
Bush Fuchsia= Questo e’ un’ottimo rimedio per i problemi legati alla nausea da viaggio, il mal d’aria, il mal di mare, il mal d’auto.
Bush Iris= Aiuta ad assorbire il fuso orario qualora dovessimo andare in un posto lontano, inoltre agendo sul sistema linfatico favorisce la circolazione sanguigna quando siamo costretti a stare seduti per parecchie ore.
Crowea= E’ il Fiore per l’ansia e spesso quando si affronta un viaggio ci sale la tensione nervosa per svariati motivi. Questo rimedio aiuta a calmarci, a tranquillizzarci e ad affrontare con serenita’ la vacanza. Molto utile per chi ha paura di prendere l’aereo.
Fringed Violet= Aiuta a creare una sorta di barriera che ci protegge da eventuali energie negative.
Macrocarpa= Ottimo energetico per recuperare la stanchezza e di grande aiuto per ritrovare la gioia e l’energia per godersi appieno la vacanza.
Mulla Mulla= Questo rimedio e’ efficace contro le radiazioni elettromagnetiche che possiamo assorbire durante il volo, ma anche per le radiazioni solari cioe’ i raggi ultravioletti che ci colpiscono quando siamo sdraiati a prendere il sole, ma anche piu’ semplicemente per le scottature dovute ad un’eccessiva esposizione ai raggi del sole.
Paw Paw= Aiuta l’intuizione, puo’ essere utile nel caso in cui trovandoci all’estero dobbiamo parlare un’altra lingua.
Red Lily= Rimedio floreale che aiuta a godersi il presente.
She Oak= Questo fiore agisce sul problema della disidratazione che avviene durante un volo in aereo.
Silver Princess= Agisce sulla vitalita’ e fa trovare la giusta direzione.
Sundew= Fiore che aiuta la concentrazione e l’organizzazione, favorisce il senso pratico e la concretezza. Di aiuto quindi nella fase pre partenza quando e’ opportuno avere le idee chiare su tutto cio’ di cui si ha bisogno.
Tall Mulla Mulla= Questo rimedio favorisce le relazioni interpersonali, le nuove amicizie.

Chiaramente non tutti i 14 fiori contenuti nel mix “Travel” ci occorreranno, ma nell’assumere la combinazione troveremo giovamento attraverso quei rimedi di cui la nostra parte emtiva e fisica necessita realmente.
I Fiori Australiani si assumono in questo modo: 7 gocce mattino e 7 gocce sera. E’ sufficiente cominciare ad assumere la combinazione “Travel” una settimana prima di partire, continuare l’assunzione durante la vacanza, e poi ancora per  qualche giorno dopo il rientro a casa.

Il cambiamento

cambiamento
Il cambiamento

Nel corso della vita, a qualsiasi eta’, ci troviamo a dover affrontare dei cambiamenti. Il primo cambiamento avviene gia’ alla nascita quando improvvisamente dobbiamo lasciare il luogo tranquillo e ovattato del grembo materno per un mondo rumoroso, pieno di luce e di aria. In seguito  il primo bagnetto, la dentizione, l’inserimento all’asilo, poi la scuola, i nuovi compagni, l’adolescenza, l’inizio del lavoro o un cambio di attivita’, un trasloco, la gravidanza, una separazione, la menopausa o l’andropausa, la pensione. Queste sono solo alcune delle fasi critiche di transizione dove puo’ essere utile un’aumento della nostra capacita’ di adattamento. Il Fiore di Bach Walnut ci offre un grande aiuto nei momenti di passaggio da una situazione ad un’altra, una delle sue prorogative e’ quella di fungere da ponte, da traghettatore, tra il vecchio e il nuovo. Questo rimedio e’ anche consigliato per chi deve prendere delle decisioni e non vuole farsi influenzare dagli altri, per chi e’ soggetto a farsi carico delle negativita’ delle persone che stanno intorno, ad esempio medici o terapeuti che devono ascoltare i problemi dei loro pazienti e a fine giornata si sentono stanchissimi perche’ hanno assorbito tutte le energie negative. Walnut va bene per chi e’ facilmente influenzabile e rischia di commettere sciocchezze, aiuta a liberarsi dalle influenze esterne creando intorno alla persona una specie di scudo protettivo. Con l’aiuto di questo Fiore si riescono ad affrontare con serenita’ i cambiamenti che si profilano di volta in volta nel cammino della vita.

Per quanto riguarda il repertorio dei Fiori Australiani troviamo Bottlebrush, questo fiore da’ una notevole capacita’ di adattamento e fa diventare piu’ malleabili, piu’ flessibili nell’affrontare nuove situazioni, inoltre e’ consigliato per quelle persone che non riescono a staccarsi da vecchie abitudini.