Il mio incontro con i Fiori

Il mio incontro con i Fiori e’ avvenuto nel lontano 1992.
In quel periodo andai a fare un colloquio con una Naturopata/Kinesioterapeuta che oltre a consigliarmi una cura a base di prodotti naturali e oligoelementi, mi aveva parlato dei Fiori di Bach e mi aveva consigliato di prendere “Mimulus”.

Mi sentii subito affascinata dall’idea di poter riequilibrare le mie emozioni tramite i fiori e il risultato che avevo ottenuto dopo breve tempo dall’assunzione del rimedio mi aveva fatto nascere la curiosita’ di approfondire l’argomento.
Cosi’ comprai un paio di libri e cercai di capire qualcosa di piu’.
In seguito cominciai a prestare i libri ad amiche e colleghe, grazie ai fiori io mi sentivo meglio e non ne considerai piu’ l’uso su me stessa.
Quando nacque mia figlia cercai nuovamente i libri e cercai il fiore che mi sembrasse appropriato per il suo carattere distratto e smemorato.

Poi piu’ nulla fino al 2009 quando una persona a me vicina era entrata in uno stato di ansia e depressione da cui non riusciva ad uscirne. Il medico gli aveva prescritto alcuni psicofarmaci, ma io non volevo arrendermi all’idea che non ci fosse qualcosa di naturale che potesse far passare la crisi.
Mi riavvicinai cosi’ ai fiori e pensai ad un mix che feci preparare in erboristeria. Da quel momento non mi separai piu’ dai Fiori, mi misi a cercare su internet un corso e casualmente finii sul sito del Bach Centre. Tra l’idea di frequentare il primo livello e quella di iscrivermi passo’ meno di un secondo e da li’ fui folgorata dalle infinite possibilita’ di cura delle emozioni che i rimedi possono avere.

Cosi’ frequentai il primo livello poi il secondo e infine il terzo, fino a diventare nel 2011 Practitioner della Bach Foundation. Ma la voglia di approfondire sempre di più i Fiori mi portò nel 2012 a iscrivermi al corso triennale di formazione in Floriterapia dell’Unione di Floriterapia di Milano, diplomandomi nel 2015. Nel corso di questi ultimi anni ho frequentato anche vari seminari tra i quali quello con Orozco sul principio transpersonale dei Fiori e il primo livello dei Fiori Australiani con Ian White, oltre a seguire annualmente il convegno nazionale di Floriterapia del Rif ( Registro Italiano Floriterapeuti).

Lo studio dei Fiori non smette mai di stupirmi e per questo non smetto di studiare e approfondire i vari repertori, attualmente faccio consulenze per privati.