La routine che spegne il rendimento

Affrontare una nuova giornata a volte puo’ essere faticosissimo quasi come scalare una montagna, tantissime persone soffrono sempre piu’ di frequente  della sindrome del lunedi’ mattina. Ma da cosa dipende questa stanchezza mentale che limita le nostre giornate facendoci sentire svogliati, esauriti e senza energia?… La routine…la nostra societa’ ci porta a vivere come dei cricetini sulla ruota, ci alziamo alla mattina e siamo gia’ stanchi al pensiero delle innumerevoli faccende da sbrigare e corse per riuscire ad arrivare a fare tutto e sono sempre le solite cose che non ci danno stimoli nuovi. Piu’ subentra questo stato negativo di spossatezza e piu’ non abbiamo piu’ voglia di muovere nemmeno un mignolo, ecco allora che alla richiesta di uscire di casa per andare per esempio al cinema o fuori a mangiare risponderemo con un forse e poi ce ne staremo beatamente sul divano a non far nulla! E’ una stanchezza di tipo mentale che sfocia in un esaurimento a livello energetico, ma basta che la routine sia spezzata da un evento inatteso ed ecco rifiorire la voglia di vivere, le energie si rimettono a fluire armoniosamente dalla mente al corpo e una nuova freschezza ci pervade. Il Fiore di Bach per questo stato emotivo e’ Hornbeam. L’aiuto che puo’ dare questo Fiore e’ quello di dare una nuova spinta nella vita quotidiana e di riequilibrare i vari livelli energetici in tal modo da riuscire ad apprezzare e ad affrontare qualsiasi cosa accada nella  giornata con una ritrovata vitalita’.

3 pensieri riguardo “La routine che spegne il rendimento”

  1. Per risolvere questo problema della stanchezza e della poca energia che ogni lunedì ci manca è l’alimentazione sbagliata. Sicuramente l’energia che a tante persone manca è dovuta ad una brutta alimentazione povera di ferro, calcio, e sopratutto mancanza di vitamina b12. Ho 44anni e non ho mai avuto questo problema, premetto che da 15 sono vegetariano e da 1anno Vegan! go Vegan!!

    1. Grazie Mario per il consiglio, tu pero’ stai parlando di sintomi prettamente fisici, qui si parla invece di una fortissima stanchezza emotiva che piano piano si ripercuote anche in mancanza di energia fisica. Comunque le due cose possono lavorare in perfetta sinergia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.