Astrologia e Fiori di Bach: Capricorno

Mimulus

Mimulus, in italiano Mimolo giallo , fa parte della categoria
“Paura”

Il Dr. Bach nel testo originale “I dodici guaritori e altri rimedi” definisce questo Fiore cosi’:
Paura delle cose del mondo: malattia, dolore, incidenti, povertà, buio, solitudine, sfortuna. Sono  le paure della vita quotidiana. Queste persone sopportano segretamente e in silenzio le proprie paure e non ne parlano volentieri agli altri.”

Mimulus fa parte dei 12 Guaritori cioe’ dei primi 12 Fiori che il dr. Bach scopri’. Una delle intuizioni che aveva avuto il Dr. Bach era quella che ognuno dei 12 guaritori avesse caratteristiche affini ad un segno zodiacale.

Capricorno

Il guaritore del Capricorno e’ Mimulus.

I nati sotto il segno del Capricorno sono governati dal pianeta saturno che simboleggia la saggezza, la perseveranza, il senso di responsabilita’  ma anche  la diffidenza, il distacco, la rigidita’ e le restrizioni. Sotto la corazza di durezza che mostrano sono persone fragili e  molto timorose di perdere le proprie sicurezze, e’ per questo motivo che viene associato come guaritore del segno il Fiore Mimulus che aiutera’ ad affrontare le sfide della vita con maggior coraggio e insegnera’ a prender coscienza che le proprie paure possono essere superate senza per questo dover rinunciare a mostrarsi sensibili.

I “NO” che aiutano…

Ci sono persone che non sono in grado di dire di no, sono persone estremamente servizievoli, sempre disponibili e sottomesse che non si accorgono di venire sfruttate dagli altri. Hanno un carattere mite, sono molto gentili ma non hanno forza di volonta’ e questo li porta a sottovalutare le proprie esigenze a favore sempre del prossimo. Per esempio chi non segue la propria vocazione negli studi o nel lavoro per far piacere ai genitori oppure chi al lavoro non riesce ad alzare la testa e continua a farsi sfruttare da capi o colleghi opportunisti, la mancanza di autodeterminazione puo’ portare a frustrazioni ed esaurimento. Questo modo di essere puo’ far parte della propria personalita’ oppure essere una situazione transitoria, in quest’ultimo caso siamo di fronte a persone che per svariate ragioni attraversano un periodo di debolezza e vulnerabilita’ e non riescono a imporre la propria volonta’, questo puo’ far sentire deboli e svuotati anche fisicamente. Il personaggio che meglio rappresenta il Fiore Centaury e’ Cenerentola, sempre pronta a servire gli altri con gentilezza, schiava delle sorellastre e della matrigna non mostra mai un segno di ribellione. Il Fiore di Bach Centaury aiuta ad essere piu’ decisi, a mettere davanti le proprie esigenze a quelle degli altri, rende piu’ determinati e capaci di dire anche dei no quando non ci si sente in grado di dare aiuto, ne scaturira’ un modo di stare con gli altri piu’ equilibrato senza remissivita’.