Astrologia e Fiori di Bach: Vergine

Centaury

Centaury, in italiano Centaurea minore, fa parte della categoria
 “Ipersenibilita’ alle influenze e alle idee”

Il Dr. Bach nel testo originale “I dodici guaritori e altri rimedi” definisce questo Fiore cosi’:
“Persone gentili, silenziose, buone ed estremamente ansiose di servire gli altri. Abusano delle proprie forze in questo intento. Il loro desiderio di aiutare gli altri cresce a tal punto da farle diventare piu’ dei servitori che non degli aiutanti. La loro naturale bonta’ le porta a fare piu’ di quanto sia necessario e cosi’ facendo a volte trascurano la propria particolare missione di vita.”

Centaury fa parte dei 12 Guaritori cioe’ dei primi 12 Fiori che il dr. Bach scopri’. Una delle intuizioni che aveva avuto il Dr. Bach era quella che ognuno dei 12 guaritori avesse caratteristiche affini ad un segno zodiacale.

 

Il guaritore della Vergine e’ Centaury.

Le caratteristiche dei nati sotto il segno della vergine sono l’umilta’, la gentilezza, la diplomazia, il senso di responsabilita’ e la generosita’. Sono generalmente persone comprensive e grandi osservatori dell’animo umano, gli si possono affidare dei compiti con la certezza che verranno eseguiti e al meglio, non sono dei leader ma ottimi collaboratori. Anche il Fiore Centaury e’ associato ad un comportamento gentile, calmo e affidabile, ma con troppo senso del dovere e una spiccata predisposizione ad essere influenzati e a sottomettersi alla volonta’ del piu’ forte. I nati nel segno della vergine potranno utilizzare Centaury per evitare di immolarsi per gli altri e per trasformare la loro gentilezza in una forza di volonta’ tale da non dover sempre dire di si a tutto e a tutti.

I “NO” che aiutano…

Ci sono persone che non sono in grado di dire di no, sono persone estremamente servizievoli, sempre disponibili e sottomesse che non si accorgono di venire sfruttate dagli altri. Hanno un carattere mite, sono molto gentili ma non hanno forza di volonta’ e questo li porta a sottovalutare le proprie esigenze a favore sempre del prossimo. Per esempio chi non segue la propria vocazione negli studi o nel lavoro per far piacere ai genitori oppure chi al lavoro non riesce ad alzare la testa e continua a farsi sfruttare da capi o colleghi opportunisti, la mancanza di autodeterminazione puo’ portare a frustrazioni ed esaurimento. Questo modo di essere puo’ far parte della propria personalita’ oppure essere una situazione transitoria, in quest’ultimo caso siamo di fronte a persone che per svariate ragioni attraversano un periodo di debolezza e vulnerabilita’ e non riescono a imporre la propria volonta’, questo puo’ far sentire deboli e svuotati anche fisicamente. Il personaggio che meglio rappresenta il Fiore Centaury e’ Cenerentola, sempre pronta a servire gli altri con gentilezza, schiava delle sorellastre e della matrigna non mostra mai un segno di ribellione. Il Fiore di Bach Centaury aiuta ad essere piu’ decisi, a mettere davanti le proprie esigenze a quelle degli altri, rende piu’ determinati e capaci di dire anche dei no quando non ci si sente in grado di dare aiuto, ne scaturira’ un modo di stare con gli altri piu’ equilibrato senza remissivita’.